martedì 28 febbraio 2012

Pollo con Panatura di Patatine

Buongiorno!
Oggi una ricetta un pò strana... di solito la cotoletta si impana con il pangrattato mentre ieri ho usato le patatine.
Ho visto questo piatto nel programma di Bendetta Parodi qualche mese fa e finalmente ho avuto l'occasione di farlo, mi incuriosiva parecchio!


Ingredienti:

350 Gr di Petto di Pollo
1 Sacchetto di Patatine (200 Gr)


Per prima cosa dovete distruggere completamete le patatine =)
Aprite il sacchetto e poi sbatteteci sopra il pestacarne; dovete ridurle ad una consistenza simile al pangrattato.

Tagliate a metà i petti di pollo e impanateli con le patatine,fatele aderire bene da entrambe le parti.


Infornate in forno preriscaldato a 180 Gradi per 15/20.

Quando i petti di pollo sono ben dorate e le patatine attaccate tra loro è pronto...



Buona Giornata!
Vale

6 commenti:

  1. una cotoletta ancora più goduriosa!!! Cambia nome al blog Vale: incapace non fa proprio al tuo caso!! :) io da ieri sono a dieta :( perciò mangiane anche per me!! Ciao ciao!!

    RispondiElimina
  2. Buonissimo il pollo così!!!!è croccantino.. bacioni e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  3. Buongiorno cara! Che ricetta insolita... ma sai che a me incuriosiscono gli esperimenti insoliti in cucina! :D
    Buona giornata !
    Nelly

    RispondiElimina
  4. ma che bell'idea!!! ...e come se la copio!!! :)

    RispondiElimina
  5. e' buonissimo,semplice e gustoso.Luigi si e' leccato i baffi...e poi ho decorato questi petii di pollo con un'insalatina colorata.

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, anche solo un saluto...mi fa molto piacere leggere i vostri commenti...

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato dall'autrice senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Se in questo blog dovessero esserci foto/testi che violano dei copyright siete pregati di avvisare l'autrice.
Ogni violazione, ove ci fosse, non è voluta ma casuale e verrà prontamente rimossa.
Informativa sui Cookie