mercoledì 17 luglio 2013

Cotoletta Doppia Impanatura

"La Malinconia ha le onde come il mare, ti fa andare e poi tornare, ti culla dolcemente" canta Carboni; Niente di più vero, ci si sente in un limbo, un secondo su e un attimo dopo giù.
Una storia che finisce, valigie da fare per una partenza ma, questa volta, non sono le ferie. Una vita da riscrivere, un lavoro impegnativo da portare avanti con forza ma la consapevolezza che tutto capita per una ragione e che la felicità di certo arriverà.

Oggi vi lascio qualche consiglio per una cotoletta perfetta, con doppia impanatura e una spolverata di parmigiano nel composto, vedrete che bontà!
Passarla due volte nel pangrattato la renderà croccante e spessa così non correrete il rischio di romperla in cottura.



Cosa Vi Serve:

2 Petti di Pollo
2 Uova
40 Gr di Pangrattato
Parmigiano
Olio di Semi
Sale Gemma di Mare

Contorno:

Rucola
Pomodorini


Sbattete in una terrina le uova e in un piatto a parte amalgamate parmigiano e pangrattato.

Con un batticarne assottigliate i petti di pollo.

Bagnate la carne nell'uovo e passatela nel pangrattato.

Di nuovo nell'uovo e un'ultima volta nell'impanatura.

Scaldate in un'ampia padella abbondante olio di semi e cuocete le cotolette.

Servitele accompagnate da un insalatina estiva...




Buona Giornata Amici,
Vale

22 commenti:

  1. Bella!!
    Mi piace l'impanatura spessa!!

    RispondiElimina
  2. Vale dolce.. certe volte non si sa perchè la vita decida di farci fare valigie, facendoci accompagnare da molta malinconia. Certe volte è necessario seguire il corso del destino, senza sapere perchè, con sofferenza e dolore.. perchè se saremo abbastanza coraggiosi capiremo che forse.. la vita non ci ha voluto male ma ci ha offerto il meglio, strappandoci da un terreno che non andava bene per noi e offrendocene uno più consono a ciò che siamo davvero. Ti sono vicina e se vuoi sai dove trovarmi. Non importa quanti guai ho adesso, per le amiche ci sono sempre. Ti voglio bene e.. deliziose le tue cotolette. TVTB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely grazie, a volte mi capisce di più chi è lontano e non conosco bene che tutti gli altri.
      Tvb

      Elimina
  3. Mai fatte con una doppia panatura!! devono essere troppo buone.. smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, provale... troppo buone =)

      Elimina
  4. Pure io faccio sempre la doppia impanatura. Ottime.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica, da quando ho iniziato anch'io le impano sempre due volte!

      Elimina
  5. Ciao! Volevo dirti che ho appena organizzato un giveaway, ti andrebbe di partecipare? Mi farebbe molto piacere! Passa da me! A presto! Camilla dolci creazioni
    http://camilladolcicreazioni.blogspot.it/2013/07/1-giveaway-e-fconticreations.html

    RispondiElimina
  6. ciao Vale una cotoletta supergolosa, mi piace!!!

    RispondiElimina
  7. Che dire...una cotoletta stupenda!!!
    Irresistibile sia per i grandi che per i piccini!!! :D
    Complimenti Vale!!! :)

    RispondiElimina
  8. la malinconia è cattiva e crudele, dovrebbe essere lei a fare le valigie, purtroppo per esperienza so che le parole servono a poco, io quando sto così mi lascio travolgere dal dolore perché più lo combatto peggio è. Poi all'improvviso mi viene fuori una forza neanche so io da dove e inizio a ritirarmi su, credo sia lo spirito di sopravvivenza. Spero di non averti rattristato! La cotoletta è stupenda non faccio mai la doppia panatura per pigrizia :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, non mi hai assolutamente rattristato anzi! La penso come te, dopo la tempesta c'è sempre la quiete.
      Grazie per le dolci parole!

      Elimina
  9. Ottime le tue cotolette sembrano deliziose! Spero che questa malinconia lasci spazio ad un periodo più positivo. I cambiamenti fanno sempre un pò paura e spesso sono la conseguenza di qualche dolore ma altrettanto spesso ci danno la possibilità di aprire nuove parti e magari incontrare persone migliori. Ti auguro tutta la fortuna del mondo cambiare richiede coraggio e se hai deciso di cambiare qualcosa che andava "così così" ...beh secondo me sei già un pezzo avanti! Un abbraccio e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilenia, grazie mille =)
      Si quando qualcosa si rompe non c'è più nulla da fare... ci eravamo detti addio molto tempo fa senza nemmeno accorgercene!
      A presto cara!

      Elimina
  10. mmh.. che bontà!! nonostante sia di Milano, è da tantissimo che non mangio una cotoletta, le tue mi hanno fatto proprio venire voglia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marzia, io la adoro e la mangio spesso!
      =) A presto

      Elimina
  11. uso spesso la doppia panatura rende molto più gustosa la cotoletta!

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio, anche solo un saluto...mi fa molto piacere leggere i vostri commenti...

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato dall'autrice senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Se in questo blog dovessero esserci foto/testi che violano dei copyright siete pregati di avvisare l'autrice.
Ogni violazione, ove ci fosse, non è voluta ma casuale e verrà prontamente rimossa.
Informativa sui Cookie